Di come si cerca casa a Monaco – parte IV

“Tu sei buono e ti tirano le pietre.
Sei cattivo e ti tirano le pietre.
Qualunque cosa fai, dovunque te ne vai,
sempre pietre in faccia prenderai.
Tu sei ricco e ti tirano le pietre
Non sei ricco e ti tirano le pietre
Al mondo non c’è mai qualcosa che gli va
e pietre prenderai senza pietà!
Se lavori, ti tirano le pietre.
Non fai niente e ti tirano le pietre.
Qualunque cosa fai, capire tu non puoi
se è bene o male quello che tu fai.
Tu sei bello e ti tirano le pietre.
Tu sei brutto e ti tirano le pietre.
E il giorno che vorrai difenderti vedrai
che tante pietre in faccia prenderai!”

Tu sei straniero e non ti dan la casa. Tua moglie lavora e tu no e non ti dan la casa. Tu non hai figli e non ti dan la casa. Tu hai  tanti figli e non ti dan la casa.  Tuo figlio non è abbastanza biondo e non ti dan la casa. Qualunque cosa fai, dovunque te ne vai, mai la casa prenderai. A Monaco non c’è mai qualcosa che gli va  e casa non avrai, senza pietà!

Tu hai un cane e non ti dan la casa. Tu non hai animali e non ti dan la casa. Tu sei donna di 50 anni single e non ti dan la casa. Tu sei in periodo di prova e non ti dan la casa. Tu sei libero professionista e non ti dan la casa. Tu sei studente e non ti dan la casa. Qualunque cosa fai, capire tu non puoi  se è bene o male quello che tu fai. Qualunque cosa fai, dovunque te ne vai,  mai la casa  prenderai. E il giorno che vorrai difenderti vedrai  quante pizze in faccia prenderai!

Annunci

26 risposte a “Di come si cerca casa a Monaco – parte IV

  1. Poesia pura!! Qualunque cosa fai, qualsiasi cosa sceglierei, sempre pietre in faccia prenderei. E sarààààààà cosìììììììììì finchè vivrai!

  2. Aiuto!! Ottimismo dai, ke andrà tutto bene…
    katia

  3. Bisognerebbe andare là come Renato Pozzetto in “noi uomini duri”, e dirgli qualcosa del tipo “cioè, non mi avete proprio capito; quanto è che costa la baracca qua?!” (portando la mano alla tasca).
    Nel caso di noi poveri mortali sarebbe un bluff, ma vuoi mettere vedere la faccia che farebbero?

  4. lulùhappyland

    Dai tirami su!!!! io ho cominciato da qualche giorno a cercare un monolocale…. sono sopra ai 50 single non ho speranze???? basta dire che ne ho 49??? 🙂

    • Ma figurati, tu magari trovi casa in dieci giorni, chi lo sa? Io ho sentito gente che ci ha messo 6 settimane e gente che ci ha messo un anno. Ognuno ha la sua storia. In bocca al lupo! E

  5. Scusami Eireen mi sono persa qualche cosa? Io leggo sempre i tuoi post e pensavo tu vivessi un una meravigliosa casetta singola appartenuta ai tuoi nonni, dove hai ospitato anche Torqui. Non è così, allora perchè sei entrata nel tunnel della ricerca di casa a Monaco?

  6. Pizza in faccia? uhm…..almeno fossero buone e con vera mozzarella.
    Coraggio, la ricerca di case sembra essere diventata un terno al lotto in tutte le grandi città della Germania. Solidarietà.

  7. Qua in italia invece le case si stanno svuotando. C’ è un appartamento libero sotto il mio, nella casa a fianco e anche nel palazzo di fronte. in pieo centro storico…

  8. una parte di immigrati se ne sta andando e una parte di “giovani” (in italia per giovani intendo anche trentacinquenni) sta tornando a vivere con i genitori…

  9. appleforever

    Esiste lì a Monaco il cameriere “finto franscese” ossequiosissimo? Se sì, gli mandi tuo marito e il gentilissimo ti trova anche un castello. “Cherchez la …France”, provare per credere ;).

  10. Caspita e con il bidet ora come farai? Dopo quello che hai passato per riuscire a installarlo.
    Cesare

    • Guarda, in effetti Cesare questa sará durissima. Tuttavia non dispero di trovare una casa in cui prima abbiano abitato italiani, i quali, magari, abbiano installato un bidet. La speranza è l’ultima a morire.

  11. In effetti la Germania mi sta deludendo sotto molti punti.
    Alla faccia del funziona tutto.
    Altro che popolo accogliente,sono arroccati dentro le loro paure e i pregiudizi verso ogni altro popolo.
    Forse in 3 mesi ho conosciuto la gente sbagliata,ma se dovrei fare una statistica…
    Alla casa per adesso ho rinunciato…sto in una camera e mezza,che mi ha fornito il datore di lavoro.Meglio di niente.
    Coraggio

    • Caro Salvo, mi dispiace di questo tuo momento “down”. Ti dico la mia: trovare casa a Monaco è difficile, ma non impossibile. Se ci tieni, non mollare; magari cerca senza fretta. Chi lo sa che non possa arrivare qualcosa d’interessante.
      Per il resto, credo che sia umano avere delle paure e dei pregiudizi, non credo sia un’esclusiva dei tedeschi; per quanto bisogna ammettere che qui in Baviera di diffidenza verso gli Ausländer ve ne sia parecchia. Chissà com’è in altre zone della Germania…? I tedeschi, si sa, sono riservati e più chiusi di noi italiani, ma ti garantisco che anche loro dopo un poco si sciolgono. Giusto l’altra sera noi siamo stati invitati dai vicini di casa per un punch serale nel loro giardino e poi si sono anche offerti di far giocare il loro bimbo col nostro ogni volta che vogliamo. Sono stati tutti gentilissimi con noi, anche gli altri invitati al party, tutti tedeschissimi. Ok, ci sono voluti due anni, mentre in Italia ci sarebbero voluti due mesi. Però alla fin fine…
      Secondo me dipende in parte anche dalle aspettative che abbiamo nei loro confronti. Ci aspettavamo troppo, forse, quando siamo emigrati? A ciascuno la sua risposta. 🙂

    • No guarda non sono giù di morale.
      E per la casa non ne faccio un dramma.
      Sto bene cosí.
      Anche per i pregiudizi,non parlo per me,anzi.
      E per come parlano in generale di popoli più sfortunati di loro che mi disturba.I termini che usano.
      Ovvio che non sono tutti cosí.
      Ma quelli con chi ho avuto a che fare questo mi dimostrano ogni giorno.
      Ma partono sempre con la frase:”io non sono razzista,però…”

  12. A proposito…vi sono capitati mai quei casi dove affittano appartamenti da 90mq ma solo ai singoli?
    Dalle mie parti se ne trovano parecchi,ma non sono mai riuscito a capirle l’insana logica.

  13. L’altro giorno mi e’ arrivata un’offerta per comprare una casa di nuova costruzione a Au Haidhausen: 177 metri quadrati a 10.500 euro al metro quadro. Fai i tuoi calcoli.. poi dentro di me mi sono detta: se le costruiscono vuol dire che qualcuno le compra pure.. insomma, mi sembra che a Monaco tutto si stia lentamente trasformando per facilitare la gente con molti soldi (e ce n’e molta). Per le classi medie di cui faccio parte la cosa si fa un po difficile. MI sembra un esperimento sociale in atto..

    • Ho fatto i calcoli e sono svenuta per un minuto. Ieri pomeriggio ho sentito di appartamenti a Schwabing per un milione di euro: a questo punto convengono quelli rispetto a quello di Haidhausen! E di fianco a dove abitiamo adesso c’è una Doppelhaushälfte per 800mila euro. Giá venduta. Robe che sembrano fantascienza e invece sono una scandalosa realtà. Il problema case a Monaco è grave e non mi pare stiano facendo granchè per risolverlo. 😦