Il tedesco di Air Dolomiti

Air DolomitiE' ormai assodato: le hostess di Air Dolomiti ammazzano il tedesco. Non nel senso di Fritz o Wolfgang o Josef, ma nel senso dell'idioma di Goethe. Ogni volta che salgo su un volo da Monaco per l'Italia, mi preparo a rabbrividire. Come prima cosa, non si capisce come mai, invece di far partire comodamente una voce registrata e suadente che faccia i tipici annunci di bordo, il management di Air Dolomiti abbia deciso di far parlare direttamente nei microfoni il personale di cabina. "Guten Abend meine Damen und Herren" (Signore e signori buonasera) e qua inizio a sentire lo stomaco che si torce, causa l'orribile pronuncia della hostess di turno. Mica colpa sua, ci mancherebbe! Neanche io sarei tanto bravina, se non sapessi il tedesco. Ma almeno il messaggio fosse corto. No. Minuti e minuti di strazianti spiegazioni e di pura agonia per me, mentre ascolto la lingua tedesca che viene dilaniata, fatta a pezzi, distrutta. "Ich freue mich unsere Fluggäste im Namen der Lufthansa Regional begrüßen zu dürfen" (Salutiamo i nostri passeggeri a nome di Lufthansa Regional). E qua inizio a sentirmi mancare… piu' che tedesco mi sembra albanese. Pazienza, finisce che al terzo minuto della lagna, mi rassegno. Ma non e' finita, no! Non paga di averci straziato le orecchie con "la lingua dei crucchi", la hostess continua la litania in inglese. Qua va un po' meglio, ma neanche troppo. Ma si sa, si fa quel che si puo'. Finalmente verso la fine si passa all'italiano. Sollievo: qua non possono sbagliare, essendo l'italiano la loro lingua madre. Perdonati i vari accenti regionali. Propongo una raccolta firme per costringere Air Dolomiti a comprare il famigerato nastro registrato.

Annunci

8 risposte a “Il tedesco di Air Dolomiti

  1. Anche i bavaresi pero' la lingua di Goethe la strapazzano per bene… tu dimmi se riesci a capire gli autisti del metro' che annunciano le stazioni o se quel biascicare puo' essere davvero "bitte zurückbleiben"… tranne quando c'e' la voce femminile registrata che scaaandiiiisceeee….

  2. Come non darti ragione Spinoza. Quando mi parlano in bavarese, verso meta' della prima frase mi perdo e non capisco piu' di che sa si stia parlando. Cosi' mi limito a sorridere e sembrare scema.

  3. Cara Eireen, su Air Dolomiti parlano un tedesco tremendo perché è sudtirolese! Un orribile dialetto che loro (i sudtirolesi) si ostinano a chiamare "lingua". Io non li capisco e se mi chiedono qualcosa rispondo che parlo solo "Hoch Deutsch".
    Alex

  4. No, no Alex non è sudtirolese (che conosco), ma è proprio che queste hostess sono italianissime e le costringono a leggere questi sproloqui in tedesco e loro, è evidente, non ci saltano fuori con la pronuncia. Poveri noi….

  5. Non sapevo che le hostess fossero italiane, non ho mai volato con Air Dolomiti quando vivevo in Alto Adige perché era parecchio costosa. Comunque poveri clienti? Ma l'annuncio è anche in inglese? In tal caso ci si salverebbe un po'…
    Alex

  6. L'annuncio è anche in inglese, ma sorvoliamo (non le Alpi in questo caso) anche su questo va là!

  7. ciao!! In effetti io ci ho messo un po' di tempo per capire che nella metropolitana di monaco dicessero: bitte zurueckbleiben……

    katia

  8. Quella è una delle prime frasi in tedesco che il bambino bionico ha imparato. Forse perché adora la metro…